Angelina Jolie svela il motivo dietro il suo cambiamento: "Non mi sento più me stessa da dieci anni"

Angelina Jolie finalmente apre il suo cuore e svela la verità sul suo divorzio da Brad Pitt. Nonostante l'immagine di forza e sicurezza che ha sempre mostrato al pubblico, l'attrice rivela una realtà ben diversa e più complicata.

Angelina Jolie: "Non mi sento me stessa da un decennio"

La confessione di Angelina Jolie ha lasciato tutti senza fiato. L'attrice ha ammesso di soffrire di problemi di salute mentale e di non sentirsi se stessa da oltre dieci anni: "Mi sento come se non fossi me stessa da un decennio, penso che senza i miei figli accanto sarei sprofondata in un luogo molto più oscuro". Una verità sconvolgente, che ha stravolto l'immagine che tutti avevano di lei.

I figli come salvezza

Tornando indietro al 2013, quando Angelina Jolie e Brad Pitt erano ancora sposati, sembrava che la loro fosse una delle coppie più belle e invidiate di Hollywood. Ma dietro le quinte, le cose erano ben diverse. La Jolie ha rivelato che i figli sono stati la sua salvezza: "Avere i miei ragazzi accanto mi ha salvato. Sono migliori di me, come ogni madre spera che siano i suoi figli".

Il divorzio e il nuovo amore di Brad Pitt

Il divorzio è stato un duro colpo per Angelina Jolie e per i suoi figli: "Abbiamo ancora molto da cui riprenderci, stiamo cercando la nostra strada". Nel frattempo, Brad Pitt ha trovato un nuovo amore nella modella Ines de Ramon e sembra aver ritrovato la felicità ad Hollywood.

Angelina Jolie: il passato da adolescente punk e i nuovi progetti

Durante l'intervista, Angelina Jolie ha anche parlato del suo passato da adolescente punk, rivelando un lato oscuro e ribelle: "Ero una ragazzina cupa, stavo per conto mio. Mi vestivo nei negozi dell'usato, tagliuzzavo tutto, facevo i buchi alle cose con le sigarette accese. Ero un'adolescente punk, ma quel periodo non lo cambierei per nulla al mondo".

Nonostante il suo allontanamento dal cinema negli ultimi anni, Angelina Jolie sembra pronta a tornare sul set. Ha curato la regia del film "Senza sangue", tratto dall'omonimo romanzo di Alessandro Baricco, e interpreterà Maria Callas nel biopic "Maria".

Angelina Jolie e la lotta contro il tabù delle malattie mentali

Angelina Jolie è stata molto coraggiosa nel parlare apertamente dei suoi problemi di salute mentale. È importante che personaggi famosi come lei condividano le loro esperienze per abbattere il tabù che ancora circonda le malattie mentali. È evidente che i suoi figli sono stati una fonte di sostegno e forza per lei durante questo periodo difficile. Speriamo che possa trovare la felicità e la serenità che merita.

Cosa ne pensate dell'onestà di Angelina Jolie nel parlare dei suoi problemi di salute mentale? Avete mai affrontato situazioni simili nella vostra vita?

Lascia un commento