Chi vi ricorda il Generale Vannacci? Separato alla nascita da una star di TikTok

Di certo è la personalità del momento. Il Generale Vannacci risulta essere uno dei nomi più cliccati sul web. E proprio in rete, ecco che spunta una somiglianza incredibile. Il noto Generale, che ultimamente ha fatto scalpore per via di alcune dichiarazioni presenti sul suo ultimo libro, sembrerebbe avere un fratello separato dalla nascita. "Non ci credo, è proprio lui" - hanno commentato alcuni nostri lettori. 

A chi assomiglia il Generale Vannacci

Roberto Vannacci è la fotocopia di un noto tiktoker. Infatti, sono tantissimi coloro che hanno riconosciuto nel militare la somiglianza con la star del web. Joey Di Stefano, artista, ballerino e influencer da oltre 300mila followers su TikTok, pare abbia molto in comune con il generale. Il volto dei due uomini sembra siano incredibilmente simili e c'è già chi è pronto a condividere meme e riflessioni sull'argomento.

Generale Vannacci: ecco a chi somiglia
Joey Di Stefano e il generale Vannacci

I due pare che non si conoscano ancora. Ma nessuno può prevedere che in futuro il coreografo e il generale possano entrare in contatto e, perché no, eseguire insieme una coreografia per la social dance. Nel frattempo, Di Stefano continua a ottenere sempre maggiore successo online e Vannacci, col suo libro, sta scalando le classifiche delle vendite su Amazon.

Chi è Joey Di Stefano

Joey Di Stefano, in una intervista con Tuttonotizie sulle origini del suo successo, disse: "La nostra esperienza online è iniziata nel 2008, noi siamo i primi su YouTube ad aver fatto queste cose. Ti spiego i passi: ho iniziato a inserire i primi video nel 2008. Inizialmente non piacevano, perché non erano compresi da chi faceva balli di gruppo. Le nostre coreografie, in realtà, erano a mo’ di ballo di gruppo, ma più spinte. Abbiamo iniziato con 'Ai se eu te pego', poi 'Balada (TCHÊ TCHERERE TCHÊ TCHÊ)', e pian piano abbiamo ottenuto numeri sempre più grandi. Da lì, poi, tutto un salire con numeri bellissimi e importanti. Così è nata la Coreographic Social Dance sulle hit. Ora piace a tutti, è una moda, ma noi abbiamo iniziato quasi 16 anni fa".

"All’inizio non volevo iscrivermi su TikTok. Non ero sicuro potesse piacere ai ragazzi. Poi, alla fine, ho deciso di iscrivermi alla piattaforma esattamente un anno fa, a maggio. Per un primo periodo, ho pubblicato gli stessi video che mettevo su YouTube, quindi le copie dei video che mettevo lì e su Facebook, dove siamo molto forti. Da lì, ho visto che piaceva anche agli utenti del social cinese, e allora ho deciso di continuare anche su TikTok. Dal mese di dicembre 2022, i numeri hanno iniziato ad aumentare, poi dal trend di Annalisa con 'Bellissima' c’è stato un grande exploit, e in cinque mesi abbiamo ottenuto più di 170 milioni di visualizzazioni".

LEGGI ANCHE>>> Premio Nobel, qual è il menu servito durante la cerimonia ufficiale: ecco cosa mangeranno i vincitori

Lascia un commento