Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

HydroWEEE e HydroWEEE Demo

Con lo scopo di chiudere l’anello del riciclo, Relight, insieme ad un consorzio internazionale di partner, ha sviluppato i progetti HydroWEEE entrambi finanziati attraverso i fondi della Commissione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro.

Durante il primo progetto denominato HydroWEEE è stato costruito un impianto pilota ed è stato sviluppato un innovativo processo idro metallurgico per il recupero di metalli rari e preziosi dai RAEE. Questi rifiuti sono ricchi di Terre Rare che possono essere recuperate.

A seguito del successo riscosso con il primo progetto, il consorzio ha deciso di presentare un secondo progetto volto alla produzione semi industriale.

Il progetto, denominato HydroWEEE Demo, ha come obiettivo la realizzazione di due impianti (uno fisso ed uno mobile).

L’impianto fisso è stato realizzato nello stabilimento di Relight ed è operativo da aprile 2014.impianto

L’impianto può recuperare Terre Rare da differenti rifiuti elettronici come batterie, schermi LCD e schede elettroniche ma è soprattutto adatto al recupero di Ittrio ed Europio e altri elementi rari dalle polveri fluorescenti derivanti dal trattamento lampade e tubi catodici.

Entrambe le polveri, ricche di ossidi di Terre Rare, vengono trattate con il medesimo procedimento.

Il solido prodotto è un ossalato di Terre Rare. Le analisi di laboratorio mostrano che il prodotto contiene differenti Terre Rare come Ittrio ed Europio in elevate concentrazioni ma anche Gadolinio e Terbio. Le Terre Rare recuperate dal nostro impianto possono essere reimmesse sul mercato per la produzione di nuovi manufatti.

Guarda il video del progetto HydroWEEE.

Guarda il video del progetto HydroWEEE Demo. 

Scarica la presentazione di HydroWEEE Demo ad Ecomondo 2014.

 

 

Relight nasce nel 1999 da un progetto di cooperazione con Philips per la raccolta ed il recupero delle lampade fluorescenti, nell’ambito del quale costruisce un network per garantire la raccolta su tutto il territorio nazionale.

Sede legale ed impianto: