Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

E-mining@school

E-MS Logo

Il progetto E-Mining@School si propone di creare consapevolezza sul tema dei rifiuti elettronici, della loro gestione e delle possibilità di business ad essi collegate. Un secondo obiettivo è inoltre quello di rendere scuole e comunità attori attivi nelle campagne di raccolta dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), grazie al coinvolgimento di start-ups, ricercatori, esperti, studenti universitari e pubbliche amministrazioni.

E-Mining@School è rivolto alle classi degli istituti secondari di cinque Paesi europei.
Il progetto prevede che gli studenti affrontino in primo luogo una serie di attività educative: lezioni frontali, attività laboratoriali, visite alle strutture che si occupano di e-waste, ecc. Questa prima fase ha lo scopo di trasmettere le conoscenze fondamentali per capire l'importanza ambientale, economica e sociale della gestione dei rifiuti elettronici.
In seguito le classi si metteranno in gioco e daranno vita a delle campagne di raccolta dei RAEE: il loro lavoro verrà monitorato in itinere, e i dati raccolti saranno pubblicati su di una piattaforma online.
Attraverso quest'ultima sarà possibile decretare il gruppo che avrà raggiunto i risultati migliori e che otterrà un premio: un viaggio in Europa per incontrare alcuni esperti della circular economy. 

RawMaterials-633x0 0  

Relight nasce nel 1999 da un progetto di cooperazione con Philips per la raccolta ed il recupero delle lampade fluorescenti, nell’ambito del quale costruisce un network per garantire la raccolta su tutto il territorio nazionale.

Sede legale ed impianto: