Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile, intuitivo e veloce. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

L'attenzione all'Ambiente

Il progetto Relight, di raccolta, trattamento e recupero delle apparecchiature elettroniche a fine vita, si inserisce nell'ottica di un ritorno all'equilibrio dell'ecosistema.

Infatti, grazie ad una percentuale di recupero vicina al 80%, che permette il ritorno dei materiali ai cicli produttivi, è possibile la "chiusura del cerchio" e la ricerca di uno sviluppo sostenibile, che permetta di mantenere il consumo di risorse e i conseguenti impatti al di sotto della soglia di saturazione dell'ambiente.

Relight è certificata ISO14001 ed è registrata EMAS.


SCARICA QUI LA DOCUMENTAZIONE AMBIENTALE:

 

 

Relight nasce nel 1999 da un progetto di cooperazione con Philips per la raccolta ed il recupero delle lampade fluorescenti, nell’ambito del quale costruisce un network per garantire la raccolta su tutto il territorio nazionale.

Sede legale ed impianto: